4

marzo

I progetti social di Futura

Ispirati a Leopardi, un modo moderno per far rivivere la poesia, in collaborazione con ‘Scritture Brevi’

Futura e i social network, un mondo interessante per vedere come si sviluppa il linguaggio. Il Festival, quest’anno, ha in cantiere due progetti “social”, ideati da Massimo Arcangeli, linguista, sociologo della comunicazione, critico letterario, conduttore televisivo RAI e scrittore, dedicati ad una figura di primissimo piano per il nostro territorio: Giacomo Leopardi. Vengono realizzati in collaborazione con il blog ‘Scritture Brevi’, conosciuto sia nel nostro territorio, che in ambito nazionale e universitario.
Il primo, in partenza dai due profili Twitter @futurafestival e @FChiusaroli (per #scritturebrevi) il 21 marzo (inizio della primavera, coincidente con la celebrazione UNESCO della giornata internazionale della poesia), ha come titolo “Leopardi per sempre: il visibile poetare” e come hashtag #Semprecaromifu. Si tratta di un viaggio fotografico o filmico attraverso i luoghi, le situazioni, i personaggi dei “Canti” di Leopardi. Non per legarli agli originali leopardiani ma per ritrarre luoghi, situazioni, personaggi della modernità presente, oppure di una modernità avanzata o proiettata verso il futuro.
Un modo per far rivivere una poesia, quella leopardiana, che appare antirealistica e atemporale anche perché espressione di un pensiero che si propone, via via più consapevolmente, come interprete di un messaggio universale. I partecipanti dovranno postare la loro foto o il loro filmato (max 3 minuti) su Twitter oppure Instagram, accompagnandoli con uno o più versi dei “Canti” che fungano da didascalia nel caso di una foto, da titolo nel caso di un filmato; i versi scelti dovranno essere accompagnati da #Semprecaromifu e @futurafestival. L’iniziativa si concluderà il 20 giugno (l’ultimo giorno primaverile).
Il secondo progetto, dal titolo “M’è dolce il cinguettar…” ha come hashtag #Leopardeide. In questo caso ci sarà un premio per chi saprà sfruttare al meglio la comunicazione sintetica di una tipologia di social network destinata a guadagnare spazi sempre maggiori fra le nuove forme di scrittura. I partecipanti dovranno riscrivere in forma di tweet un brano delle “Operette morali” o un pensiero dello “Zibaldone”, che saranno lanciati sui social, alternativamente e ogni giorno, dal 29 giugno (data di nascita di Leopardi) al 24 luglio, prima dell’apertura del Festival. I tweet saranno selezionati in modo da potersi leggere, uno dopo l’altro e tutti insieme, come una sorta di poema in prosa. La proposta di riscrittura deve assumere una veste linguistica moderna e originale, in prosa o in poesia, che si lasci apprezzare per creatività e ricerca stilistica.
Premi saranno assegnati per le attività relative a questi due progetti.
Futura Festival, in programma dal 25 luglio al 3 agosto, è organizzato dall’Azienda Speciale Servizi Cultura e Spettacolo Teatri di Civitanova e dal Comune di Civitanova Marche.

Scritture Brevi è un blog che nasce come osservatorio e laboratorio di fatti linguistici legati alla scrittura e ai supporti di tutti i tempi. Una speciale attenzione è dedicata alle forme della scrittura del web, per la rilevanza del principio della sintesi che caratterizza l’ambiente digitale. Responsabili e creatori del blog sono Francesca Chiusaroli, docente di Linguistica generale dell’Università di Macerata, e Fabio Massimo Zanzotto, docente di Ingegneria informatica dell’Università di Roma “Tor Vergata”.