26

Luglio

18:00

Sotto il Segno di Caro

Durante Futura Festival
viene assegnato il Premio
“Annibal Caro” – Prima edizione

Giovedì 27 luglio, ore 19:00 Teatro Annibal Caro

La prima edizione del premio Arriva la prima edizione del Premio “Annibal Caro”. Come annunciato durante le celebrazioni dei 450 anni dalla morte del poeta civitanovese e traduttore dell’Eneide, ogni anno, normalmente nella data del compleanno di Caro (6 giugno), sarà assegnato dalla città di Civitanova Marche un riconoscimento letterario agli scrittori che traducono opere importanti, a livello mondiale, dall’italiano ad un’altra lingua e viceversa.

I premiati

Conoscere la città di Caro Il Premio “Annibal Caro”, quest’anno inserito nel programma di Futura Festival, a causa della tornata elettorale, viene conferito per la traduzione dall’italiano all’inglese a Franco D’Intino, professore alla Sapienza di Roma dove insegna Letteratura Italiana contemporanea. Nel 2013 ha condotto la traduzione, con una squadra di collaboratori inglesi e americani, in inglese dello Zibaldone, opera che Leopardi cominciò a scrivere proprio duecento anni fa (luglio 1817) e di cui si parlerà molto in questa edizione di Futura Festival. Nella stessa cerimonia viene assegnato il Premio “Annibal Caro” per la migliore e più innovativa traduzione in italiano di un’opera straniera di assoluto valore. La scelta è caduta sul recentissimo lavoro di traduzione del terzo libro del Finnegans Wake di James Joyce a cura di Enrico Terrinoni, docente di letteratura inglese all’Università per Stranieri di Perugia, e Fabio Pedone, critico letterario e fine studioso della poesia italiana. Dopo la premiazione sono previste due lectio su Leopardi e lo Zibaldone e su James Joyce e il Finnegans Wake. da parte dei premiati.

La cerimonia di assegnazione si è potuta realizzare grazie al sostegno di ATAC PER LA CULTURA che ha offerto i premi.